VIGNETI

Terre Unesco - Scelte ecocompatibili: 
 un forte rispetto del vitigno, del territorio e dell’uomo.

 

Ha sempre contraddistinto la mia famiglia il volere il meglio per la vigna, si esigeva fosse curata e sembrasse
“fatta con il pennello”. Lavorare con ambizione, dedizione ed estrema cura per un fattore estetico ma soprattutto funzionale. Geometrie ed allineamenti nelle zone dei vigneti

L’età dei vigneti, tutti di proprietà, è variabile.
I più vecchi hanno una cinquantina d’anni.

L'impianto più recente, di nebbiolo, risale alla primavera 2019.

Sono a loro molto legato e li curo sin dalla giovanissima età.


Oggi continuo a seguirli con mia moglie; ogni operazione in vigna la eseguiamo manualmente.
I miei capelli, aimè ormai bianchi, mi ricordano ogni giorno il perché di questa scelta.
Conosciamo a fondo le caratteristiche e le necessità di ogni appezzamento di vigna ed evitiamo interventi bruschi e aggressivi sulla pianta. E’ importante sapere le esigenze del ceppo, dei tralci, delle foglie prima del raccolto dell’uva.
Il ciclo della vite ci impegna da gennaio ad inizio ottobre. Scegliamo una Colori estivi in cui s'immergono i vignetipotatura corta sulla base della pianta che abbiamo di fronte, limitiamo la produzione a favore di un prodotto di alta qualità. Diradamento e scelte vendemmiali accompagnano la nostra filosofia.

Oltre al nostro lavoro la natura dà un forte contributo al prodotto finale.
Eccellente
la posizione delle vigne, esposte a sud-est sul versante più caldo e soleggiato delle colline della vallata viglianese – montegrossese.
I vitigni Barbera si trovano nei punti più alti delle colline.
Altitudine 279 m. s.l.m. e allevamento a Guyot. 

Venite a vederle!

 

I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.